Con ISI potrei... esser l’artefice del mio futuro.

Alternanza Scuola Lavoro

L'alternanza scuola lavoro è stata resa obbligatoria dalla riforma della Buona Scuola apportata dalla legge 107/2015. L'alternanza consiste in una metodologia didattica in cui gli alunni affiancano un periodo di formazione teorica in classe con uno di esperienza più pratica presso un’azienda. Questo progetto ha lo scopo di avvicinare il mondo della scuola a quello del lavoro contribuendo all’orientamento degli studenti e, allo stesso tempo, a far acquisire loro esperienze e competenze che potranno essere valorizzate quando inizieranno a cercare un impiego.

La durata dell’alternanza scuola lavoro per le diverse tipologie di scuole:

  • Alternanza scuola lavoro per i licei: 200 ore
  • Alternanza scuola lavoro per gli istituti tecnici: 400 ore
  • Alternanza scuola lavoro per gli istituti professionali: 400 ore

Le ore sono complessive, da accumulare nel corso dell’ultimo triennio di scuola, e non prevedono nessuna forma di retribuzione o di rimborso spese.
L’Istituto Scolastico Italiano ha stipulato diverse convenzioni con alcune aziende e liberi professionisti di vari settori.

L’Esame di Stato 2018 vede l’alternanza scuola-lavoro come attività ordinamentale obbligatoria (con l’espletamento totale del monte ore previsto per l’indirizzo); per questo aspetto la documentazione sarà esaminata dalla Commissione per verificarne la regolarità (tipologia e quantità oraria; competenze acquisite); alla pari di qualunque materia insegnata nell’ultimo anno del corso, può essere oggetto di domande nel corso del colloquio.

Anche i candidati esterni devono documentare le esperienze di alternanza scuola-lavoro svolte, o le attività ad esse assimilabili quali stage, tirocini formativi, esperienze lavorative anche in apprendistato.

La documentazione delle attività svolte deve risultare dalle dichiarazioni delle strutture ospitanti o dei datori di lavoro, che indicheranno la tipologia delle attività, la durata delle esperienze, le mansioni svolte e le competenze sviluppate.

Tale documentazione dovrà essere obbligatoriamente presentata anche dagli studenti che sosterranno un esame di idoneità alla classe IV e alla classe V.

L'alternanza scuola-lavoro svolta durante gli anni scolastici conclusi con esito negativo, non può essere conteggiata.
Con il nuovo esame di maturità 2019, l’alternanza scuola lavoro sarà di fondamentale importanza per la prova orale. Il colloquio darà quindi rilevanza all’esperienza di alternanza Scuola-Lavoro che diventerà un requisito necessario per accedere all’esame.



Gli studenti che praticano attività sportiva agonistica possono presentare adeguata documentazione, valida ai fini dell'espletamento delle ore di alternanza. Tuttavia la semplice certificazione della pratica sportiva non è sufficiente, ma questa deve essere corredata da una parte relativa a risultati di apprendimento non solo sportivo-prestazionali.

 

 

Info iscrizione

Dopo aver avuto tutte le informazioni, l'iscrizione può essere perfezionata presso l'Istituto, oppure comunicando telefonicamente i dati dello studente. I documenti necessari per l'iscrizione, sono i seguenti:

  • Tre foto formato tessera
  • Fotocopia della carta d'identità
  • Pagella relativa all'ultima promozione oppure pagella relativa all'ultima classe
  • Certificato di idoneità (solo per coloro che hanno sostenuto un esame di idoneità presso una scuola paritaria)
  • Diploma di licenza media originale*
  • Vaccinazione (solo per le Medie)
  • Autocertificazione residenza, domicilio, nascita (presso l'ISI)
  • Certificato di iscrizione e ritiro oppure il Nulla osta (solo per coloro iscritti in una scuola Statale)


È possibile personalizzare la rateizzazione dell'intera tariffa in 8/10 rate mensili senza interessi.

E possibile, inoltre, dilazionare il pagamento sino a 18 rate mensili grazie a una convenzione stipulata con la finanziaria "Consel" Gruppo Banca Sella.

Non è prevista una quote d'iscrizione, ma solo una Tassa d'esame che si pagherà entro il 30 gennaio 2015 per poter sostenere gli esami di idoneità e di Maturità presso gli Istituti paritari.

* Il diploma di scuola media occorre per convalidare l'iscrizione agli esami, non per dimostrare il titolo posseduto. Si consiglia di verificare se il diploma originale è ancora presso la scuola media, in questo caso dovrà essere ritirato dallo studente o da un genitore e consegnato presso la nostra segreteria.

Per coloro i quali abbiano compiuto il 23° anno di età il diploma di scuola media non è richiesto.

IMPORTANTE
PER TUTTI COLORO CHE CONFERMERANNO L’ISCRIZIONE ENTRO IL 15 LUGLIO 2014 VERRA’ APPLICATO UNO SCONTO DI € 500.00