ESAME DI MATURITA’

L’Esame di Stato è un traguardo fondamentale del percorso scolastico dello studente ed è finalizzato a valutare le competenze acquisite dagli studenti. 

Già il 2019 ha visto i maturandi impegnati in un esame nuovo: costituito da due sole prove scritte (una di Italiano e una con le materie d'indirizzo) e un orale da discutere davanti ad una commissione composta da sei docenti (tre interni e  tre esterni).

Lo scorso anno, l'emergenza Covid-19, ha costretto i ragazzi delle quinte a trascorrere gli ultimi mesi di scuola a casa impegnati nella didattica a distanza. In questi mesi si sono preparati anche per un esame di maturità che cercava di tener conto delle difficoltà del momento. Si è trattato di un esame in presenza con un'unica prova orale che prevedeva:

- la discussione di un elaborato, precedentemente preparato, sulle materie di indirizzo;

- un colloquio con i vari docenti presenti riguardante le materie in commissione;

- l'esposizione dell'esperienza di alternanza scuola-lavoro;;

- alcune domande inerenti la nuova disciplina "Cittadinanza e Costituzione" che tra l'altro, da quest'anno, è diventata obbligatoria per ogni classe e per ogni indirizzo di studi e chiamata Educazione Civica.

 

Per quanto riguarda l'esame di Stato dell'anno scolastico in corso, restano ancora tanti i quesiti irrisolti provocati da questa lunga emergenza sanitaria. Una cosa è certa, l'Isi continuerà ad offrire ai suoi studenti tutto l'appoggio e il supporto di cui hanno bisogno, per arrivare tranquilli e sereni a questo importante traguardo.

 

CREDITI

(IN AGGIORNAMENTO...)